+39 0743 221221

Spoleto di Primavera 2019

Che Primavera a Spoleto! Il programma completo de Spoleto di Primavera 2019!

Nuova stagione e nuovi eventi: Ecco Spoleto di Primavera 2019

Con straordinaria precisione, ogni nuova stagione climatica corrisponde ad un nuovo ciclo di eventi che Spoleto propone ai suoi turisti e cittadini. Sono da poco terminate le tantissime iniziative che hanno accompagnato il trascorrere dell’inverno, allietando, riunendo e divertendo giovani e adulti. In quelle occasioni, a riscaldare gli animi anche dei tanti visitatori erano stati sopratutto concerti di musica classica, giochi ed eventi per bambini e rassegne cinemtaografiche. Arrivati ora ad aprile, non poteva che essere il momento di studiare e proporre una nuova rosa di eventi a Spoleto che riflettessero la varietà che rappresenta la primavera in ogni luogo, ed in questo ancor di più. Rispondente a questa esigenza, è stato da poco annunciato l’inizio del cartellone de “Spoleto di Primavera 2019”.

Anche in questo caso, con l’aiuto delle tante associazioni culturali, sportive e sociali, la città ha voluto premiare tutti coloro che decideranno di godersi la primavera in Umbria. Un nuovo grande investimento per l’amministrazione locale, volto alla valorizzazione del territorio spoletino inteso nella sua unitarietà. Spoleto di Primavera 2019 prevede ed agevola infatti l’attiva partecipazione della popolazione nella realizzazione di eventi e manifestazioni che porteranno, come sempre, tanti turisti alla curiosa ricerca di cose da vedere in Umbria.

In una serie articolata di conferme e novità, in Spoleto di Primavera verrà data particolare enfasi agli eventi sportivi. Si sono già presentati i ricorrenti ed attisissimi appuntamenti come la Settimana Internazionale della Danza (9/13 Aprile) ed il Torneo Volley Città di Spoleto 2019 (18/20 Aprile)A questi si aggiunge quest’anno un grande ritorno. La troupe di Don Matteo a Maggio darà il via al primo ciak della stagione n°12 della celebre fiction.

Oltre 35 iniziative da non perdere: Spoleto di Primavera da Aprile a Giugno 2019 a Spoleto

Visto anche l’avvicinarsi della Santa Pasqua, per la quale è sempre possibile approfittare del Pacchetto Vacanza dedicato, il primo appuntamento è stato di carattere spirituale. Presso la bellissima Chiesa di S.Gregorio Maggiore si è svolto il concerto de l’Elevazione Musicale per la Settimana Santa. Da ora in avanti è però indispensabile fare il punto di ciò che avverrà, elencando sinteticamente gli eventi più interessanti a Spoleto e in Umbria per la primavera 2019.

SPORT E CONCORSI

Già detto del Torneo Volley Città di Spoleto, che per la sua 25° edizione ha raccolto un numero di adesioni mai registrato prima, altri imperidibili eventi sportivi intratterranno gli appassionati:

  • 19/22 Aprile presso il Centro Sportivo Flaminio, il 5° Torneo giovanile di Pasqua. La ASD Spoleto Calcio 2015 organizza anche quest’anno un torneo calcistico che negli anni ha visto anche la partecipazione di formazioni giovanili di squadre di prim’ordine.
  • 25 Aprile presso l’ingresso della ex Ferrovia Spoleto – Norcia ore 9.00; Spoleto in Bici. Come una sorta di anteprima del grande evento sportivo “La Spoleto Norcia in MTB”, la Festa della Liberazione a Spoleto si celebra in bicicletta. Una emozionante passeggiata aperta a tutti lungo un percorso collinare noto in tutta Italia.
  • 01 Maggio presso Piazza d’Armi e percorso extraurbano; Trofeo Italiano Scrambler e Interregionale Mininenduro. A cura del Motoclub Spoleto un’emozionante prova per i talentuosi motociclisti fuoristrada. Nella stessa data Escursione sull’antica via Romano – Lauretana a cura del CAI Spoleto.
  • 8/9 Giugno a Monteluco: Campionato Sociale di Allevamento Doberman. Anche quest’anno l’Associazione Nazionale Amatori Doberman riunirà sui verdi prati del monte spoletino centinaia di magnifici amici a 4 zampe che si contenderanno varie prove con la giuria di esperti internazionali.
  • 13/16 Giugno lungo tutto il centro storico; 56a Corsa dei Vaporetti di Spoleto. Adrenalina e folli corse sui tradizionali vaporetti che per tre giorni invaderanno il centro cittadino fino alla proclamazione della coppia vincitrice.
  • 15/16 Giugno presso il Palazzetto dello Sporto Don Guerrino Rota: Gala di Aerobica Sportiva. Il CSEN riporta a Spoleto le migliori esibizioni di Società ed Istituti Scolastici alla ricerca di un nuovo talento.
MUSICA E CONCERTI

Di qualunque stagione si tratti, a Spoleto è sempre stagione di grande musica e arte. Anche in “Spoleto di Primavera” si potrà dunque ascoltare una prestigiosa schiera di grandi esibizioni a cura della Filarmonica Umbra e non solo:

  • 14 Aprile al Teatro Caio Melisso “Spazio Carla Fendi” ore 17.00: Concerto Inaugurale – i Solisti dell’Orchestra da Camera di Perugia. Esibizione con il M° F. Pepicelli al violoncello. Con il riferimento a “papà Hydn”, il concerto è dedicato al compositore autriaco. Si parla di uno dei più grandi geni della musica strumentale, di cui è stato grande sicuro influenzatore. L’Associazione Filarmonica Umbra nasce è attiva dal 1978 e vanta una serie di 32 prestigiose stagioni realizzate.
  • 27 Aprile al Teatro Caio Melisso “Spazio Carla Fendi” ore 21.00: Concerto Vivaldi, falsi d’autore – Accademia Hermana. 
  • 03 Maggio presso Il Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” ore 21.00: Concerto Mogol racconta Mogol. La musica del grande autore italiano torna a Spoleto questa volta direttamente dalla voce dell’artista accompagnato dalla sua band. Lo scopo benefico è quello di raccogliere fondi destinati ai Bambini di Gerico.
  • 11 Maggio Teatro Caio Melisso “Spazio Carla Fendi” ore 17.00: Concerto Beethoven…L’Umanità – Trio Metamorphosi. Un concerto sull’onda del numero tre. Il Trio Metamorphosi è infatti assoluta garanzia di qualità e capacità di sperimentazione. Tre come gli strumenti suonati dal Trio, composto da Mauro Loguercio al violino, Francesco Pepicelli al violoncello e Angelo Pepicelli al pianoforte.
  • 25/26 Maggio presso l’Auditorium della Stella: “…Era di Maggio”. Graffiti dal ’68. Non solo un concerto ma un mix tra Teatro video e Musica dal Vivo in un percorso della memoria sull’onda dei ricordi di chi ha vissuto il fatidico anno 1968. A cura dell’Associazione Teodelapio.
  • 09 Giugno Teatro Caio Melisso “Spazio Carla Fendi” ore 21.00: Gershwin – Francois – Joel Thiollier al pianoforte.
MOSTRE 

In programma a Spoleto di Primavera anche una serie di ricche mostre. Queste andranno così ad aumentare l’offerta della città in uno dei momenti di maggiore interesse economico in campo turistico e dell’accoglienza per il tessuto cittadino, sconfinando ben oltre la stagione primaverile:

  • 21 Luglio/31 Dicembre 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Spoleto: Il teatro nascosto. Una storia per immagini. Una mostra promossa dal Polo Museale dell’Umbria – Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto che si avvale di fotografie inedite risalenti agli anni del ritrovamento del Teatro Romano di Spoleto e della sua messa in luce, dal 1938 al 1960.
  • 24 Gennaio/21 Luglio 2019 al Museo Nazionale del Ducato di Spoleto: L’Intelligenza nelle mani. Mostra con il coordinamento dell’Associazione Italia Langobardorum in cui vengono illustrati i saperi tecnici-produttivi dei Longobardi in Italia. Vengono in pratica individuati i processi che portarono questo popolo a integrare il loro patrimonio tecnico con quello romano-bizantino di matrice mediterranea.
  • 30 Marzo/02 Giugno presso Palazzo Collicola Arti Visive: Ekaterina Vorona – Dreamscape. Mostra a cura di Gianluca Marziani in collaborazione con Francesca Anfosso e Anna Vyazemsteva. L’ artista moscovita presenta il risultato degli ultimi cinque anni di produzione. Un limpido distillato figurativo sul paesaggio acquatico. Una visione omogenea che metabolizza le ricerche europee di fine Ottocento con silenziosi ma significativi spostamenti concettuali. Qui per la descrizione dettagliata.
PRESENTAZIONI LIBRI E INCONTRI DI STUDIO

Tanto spazio anche ai libri ed alla lettura di vario genere. Come fatto di consueto da altri grandi autori Palazzo Mauri, Biblioteca Comunale “G.Carducci” e la Rocca Albornoz saranno sede delle seguenti presentazioni:

  • 10 Aprile ore 17.00 Barzellette di e con Ascanio Celestini che ha raccolto e reinventato barzellette provenienti da ogni parte del mondo.
  • 18 Maggio ore 17.00 Isabella e Lucrezia, le due cognate. Di Alessandra Necci la storia di donne di potere e di corte nell’Italia del Rinascimento.

Inoltre, con grande orgoglio, anche Albornoz Palace Hotel entra nel programma degli eventi con la prestigiosa LXVII Settimana di Studi dell’Altro Medioevo. A cura della Fondazione CISAM, giornate di incontri e di conferenze in cui interverranno luminari e studiosi internazionali in materia di Medioevo.

INTRATTENIMENTO

Quando si parla di cose da fare in primavera in Umbria, non possono mancare i riferimenti ad un sano divertimento ed un occhio di riguardo all’intrattenimento per adulti e bambini e agli eventi enogastronomici. Ecco allora alcune delle occasioni da non perdere di Spoleto di Primavera:

  • 13 Aprile al Giro della Rocca dalle 10.00 – 13.00 Pappagalli in Volo. 
  • 20 Aprile Palazzo Collicola e Centro Storico ore 15.00 Caccia all’Uovo social. Un’avventura, rivolta a grandi e bambini,  lungo le vie del centro storico animate da giochi di magia, bolle di sapone e musica. Per partecipare basta avere uno smartphone ed un profilo Instagram. In palio squisite uova di cioccolato artigianali con tante sorprese.
  • 31 Maggio/02 Giugno al Centro Storico: Spoleto il Salotto del Gusto – Le Eccellenze dei Prodotti Tipici Umbri. Quale migliore occasione per assaporare e scoprire i migliori prodotti tipici di Spoleto e dell’Umbria? Una tre giorni di squisita full immertion tra workshop, degustazioni e show cooking. Presenti chef stellati ed artigiani internazionali.

In concomitanza ci sarà un’esplosione floreale con “Spoleto in Fiore”. Una mostra mercato che torna lungo le vie del centro dedicata ai fiori, erbe e piante da frutto.

  • 01 Giugno al Centro Storico dalle ore 22.00: ICHOS ECHOS – Music Art Experience. Il mese di Giugno a Spoleto comincia non dormendo ma divertendosi di notte in una città illuminata alle prese con shopping, musica, animazione, esibizioni di danza e DJ set.

Si potrebbe andare avanti ancora, tanto è ricco di sorprese il programma completo studiato per Spoleto di Primavera 2019. Una stagione che a Spoleto vuole essere sinonimo di eclettismo, in cui chiunque possa rintracciare elementi di cultura, arte, sport, divertimento e gastronomia che solo uniti in un unico contenitore danno degna rappresentazione di questa città.

Gli eventi a primavera a Spoleto non mancano di certo! Manca solo che scegliate il periodo e l’evento che più Vi interessa!

Prenotate ora il Vostro Soggiorno primaverile in Umbria!

Settimana Internazionale della Danza 9/13 Aprile 2019

dal 09 al 13 Aprile una nuova emozionante Settimana Internazionale della Danza a Spoleto!

Spoleto si alza sulle punte! Sta per partire la Settimana Internazionale della Danza 2019

Il mese di Aprile porta con se l’allungarsi delle giornate, la nuova fioritura della vegetazione e tanta voglia di scoprire appuntamenti più o meno ricorrenti. Quest’anno sarà anche l’occasione di trascorrere una Santa Pasqua dedicandosi a rilassanti passeggiate e visite culturali, in una Spoleto mai tanto bella come in questo periodo. Ci sono poi appunti quegli eventi che ogni anno rendono ancor più ricca ed attesa una visita a questa città. Ecco dunque che per la componente sportiva si è già parlato del 25° Torneo Volley Città di Spoleto. Resta invece da sottolineare la sempre straordinaria compagine artistica e culturale che vede l’avvicinarsi dell’inizio della Settimana Internazionale della Danza 2019.

Con il traguardo delle ventotto candeline, il corso internazionale di danza tra i più famosi al mondo tornerà ad emozionare Spoleto dal 09 al 13 Aprile 2019. Il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” è considerato uno dei più importanti interpreti e portavoce del panorama mondiale della danza. Un connubio inossidabile quello tra questa fantastica disciplina e la città, che negli anni ha potuto crescere costantemente meritandosi quel consenso e quel successo che lo rendono ad ogni edizione tanto atteso.

La danza rappresenta per tutti il sesto senso dell’uomo e la lettura della musica. Essa è espressione artistica del linguaggio internazionale e come nessun’altra disciplina, capace di appassionare uomini, donne, adulti e bambini. Nella città dell’arte per antonomasia, il presidente onorario Alberto Testa e la direttrice artistica Irina Kashkova, non potevano che pensare ad un programma adatto a tutti gli “affamati” di arte. Non solo danza; di anno in anno l’evento allarga il proprio orizzonte anche altre espressioni artistiche quali:

  • pittura
  • scultura
  • fotografia
  • rassegne cinematografiche
  • conferenze e spettacoli

Settimana Internazionale della Danza 2019: tanto spettacolo fino alla Serata di Gala

Come sempre avviene, anche in questa ventottesima edizione del concorso internazionale di danza di Spoleto vedrà l’esibizione di artisti provenienti dalle migliori Accademie e Scuole Professionali del mondo. Una prestigiosa giuria, composta da membri facenti parte di enti Lirici e compagnie di danza mondiali, valuteranno le esibizione stesse dalle quali usciranno i vincitori di borse di studio, contratti di lavoro e premi in denaro.

Solitamente formata da direttori di Accademie, ballerini internazionali, docenti e giornalisti, di seguito la composizione della giuria scelta per l’edizione 2019 dell’International Dance Competition Città di Spoleto (Qui per sapere tutti sui giurati):

  • Maria Grazia Garofoli, Presidente di Giuria
  • Matteo Levaggi, coreografo e performer di fama internazionale
  • Regina Kaupuza, Rettore accademia nazionale di Riga – Lettonia Ballet
  • Valetina Kozlova, fondatrice IBCVK
  • Seda Ayavazoglu, Docente presso Izmir Doku Eylul University State
  • Samuele Cardini, direttore artistico Festival SUD.O.R.E.
  • Sara Zuccari, critico di danza e direttore di giornaledelladanza.com e presidente Premio della Critica

La serata di Gala del 13 Aprile, presso il Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” dove è appena terminata una grandissima Stagione di Prosa 2019, vedrà l’annuncio e la premiazione dei vincitori nelle tradizionali categorie del concorso che quest’anno comprendono anche due novità:

  • Solisti Classica
  • Solisti Moderna – Contemporanea
  • Pas de Deux
  • Composizione Coreografica
  • Promesse (novità di quest’anno riservata ai giovanissimi 9-11 anni)
  • Gruppi (per i gruppi che vogliono presentare lavori di coreografia di repertorio classico, moderno e folk)

Tra le novità anche il ritorno dopo tredici anni di assenza del Premio Internazionale Gino Tani per le arti dello Spettacolo. Il riconoscimento che in passato è stato vinto anche da Carla Fracci, Roberto Bolle ed Eleonora Abbagnato.

Grazie al rinnovato sostegno del Comune di Spoleto e della Cassa di Risparmio di Spoleto, oltre che del MIUR e di straordinari sponsos, la danza e Spoleto, anche nel 2019, non deluderanno le attese.

Tutte le informazioni su uno degli eventi coreutici più importanti e famosi al mondo sono disponibili sul sito ufficiale della rassegna!

Per respirare l’atmosfera di queste giornate danzanti a Spoleto non resta che assicurarsi il Soggiorno fino al 13 Aprile!

25° Torneo Città di Spoleto – 18/20 Aprile 2019

è tutto pronto per il tradizionale Torneo Volley Città di Spoleto!

Il grande Volley a Pasqua è in Umbria: Ecco il 25° Torneo Volley Città di Spoleto

Fervono i preparativi e cresce l’attesa per queste vacanze pasquali. Si avvicina a grandi passi il momento in cui l’Umbria regalerà al suo folto palcoscenico di visitatori il volto più colorato che le appartiene. La concomitanza della Pasqua 2019 con la stagione primaverile consente infatti di approfittare della miglior veste che questo territorio può indossare e dei migliori eventi e manifestazioni che in esso hanno luogo. Tra questi ultimi, l’appuntamento tradizionale torna puntuale con il Torneo Volley Città di Spoleto, giunto ormai alla 25° edizione.

Riservato a squadre pallavolistiche giovanili femminili, provenienti da tutta Italia, il Torneo Volley Città di Spoleto, organizzato dalla ASD Volley Spoleto, è da sempre mosso da nobili propositi. Da una parte c’è il sostegno e l’invito a quella sana compartecipazione di attività sportive, che soprattutto a livello giovanile, può essere quantomai educativa e formativa. Dall’altra, l’adesione al fenomeno crescente chiamato turismo sportivo che permette al turista odierno di unificare in un’unica esperienza: relax, turismo culturale e benessere con un occhio rivolto allo sport.

La Pasqua 2019 in Umbria, tra tante offerte, si arricchisce dunque di una nuova possibilità. Grazie anche al Pacchetto Pasqua 2019 a Spoleto si potranno trascorrere giornate all’insegna della forma più eclettica di turismo che questa terra può offrire. Tra visite guidate, spiritualità, eventi e manifestazioni musicali (come Umbria Jazz Spring 2019) e rassegne sportive, ci sarà la possibilità di dedicarsi ad ogni passione e desiderio turistico. 

Un grande torneo dal 18 al 20 Aprile nella città del Volley

Il prolificarsi della presenza di tornei di Pasqua in Italia non può lasciare inerme una città in cui il volley è di casa. Non solo dunque le seguitissime ed entusiasmanti stagioni della Monini Marconi Volley, anche quest’anno in lotta per la promozione nella massima serie nazionale. A Spoleto da oltre vent’anni il successo di pubblico sportivo e non, è assicurato dai tornei giovanili di Natale e Pasqua organizzati dalla ASD Volley Spoleto con il Patrocinio del Comune di Spoleto e gli altri enti istituzionali regionali oltre che dalla Fipav e dal Coni.

Il Torneo di Volley Città di Spoleto raccoglie gran parte della cittadinanza ed appassiona curiosi e visitatori. Un tour nei maggiori impianti sportivi della città per un susseguirsi di oltre 30 partite coinvolgenti e di qualità tecnica non indifferente. Tutto questo e molto altro rappresenta un torneo che è ormai è anche tradizione e sinonimo di attenzione al tema ai valori sportivi, che forse nelle categorie giovanili trovano ancora lo spazio preponderante.

Una nuova emozionante opportunità da sfruttare durante il Vostro indimenticabile weekend di Pasqua 2019 a Spoleto!! Assicuratevi qui la Vostra camera!

 

Umbria Jazz Spring 2019 – 18/22 Aprile 2019

Pasqua in Umbria con Umbria Jazz Spring 2019!

Pasqua in Umbria sulle note della Black Music: Ecco cosa prevede l’evento Umbria Jazz Spring 2019

Quando ormai la mite e suggestiva atmosfera pasquale comincia a farsi sentire da ogni punto di vista, ecco che si avvicina l’inizio dei più importanti eventi in Umbria del 2019. La particolare concomitanza del periodo di Pasqua con la primavera inoltrata rende più che mai appetibile un sano e divertente weekend da trascorrere in tutte le maggiori attrazioni cittadine e naturalistiche di questo angolo italiano. C’è ancora tempo per scoprire ed assicurarsi le migliori offerte di Pasqua 2019 a Spoleto. Intanto, è bene presentare un evento tra i più attesi, e grazia al quale questa regione è così famosa in tutto il mondo. Quest’anno il fine settimana di Pasqua coincide infatti con Umbria Jazz Spring 2019.

Tra i numerosi eventi che concorrono a diffondere la fama dell’Umbria in ogni angolo del pianeta, c’è proprio Umbria Jazz. La kermesse musicale, come è noto, si svolge ogni anno in estate a Perugia, ed anche quest’anno promette di regalare spettacoli assolutamente imperdibili. Per Umbria Jazz 2019 le date da segnare sono quelle dal 12 al 21 Luglio. Per i tanti appassionati del genere, così come della musica e dello spettacolo a 360°, c’è però già una ghiotta occasione per godersi giornate primaverili a suon di black music!

Tra il 18 ed il 22 Aprile 2019, la città di Terni sarà il centro di quei generi musicali che, partendo da una radice afro-americana, somo divenuti patrimonio globale ed espressione che accomuna ogni continente. Tra gli eventi e le manifestazioni organizzate in Umbria per questa Pasqua, il festival della black music rappresenta sicuramente una rilevante occasione per conoscere ancor di più la tradizione artistica del territorio, scoprendone al contempo i sui magici, spirituali e colorati contorni pasquali.

Eventi Pasqua in Umbria: Programma e spettacoli dell’Umbria Jazz Spring 2019

C’è dunque l’imbarazzo della scelta sul cosa fare in Umbria a Pasqua. Partendo da Spoleto, città ogni anno gettonatissima per le sentite festività pasquali, si potrà comodamente ed in breve tempo giungere a Terni. In questo modo non saranno “solo” le attrazioni storico – culturali e paesaggistiche a rendere unica la permanenza pasquale in Umbria. Il più articolato e complesso cartellone di Black Music a livello nazionale, aggiungerà un valore consistente distrubuito circa sessanta spettacoli in programma alla presenza di oltre cento artisti. 

Gli eventi saranno concentrati nel cuore della città in un armonico susseguirsi tra i generi:

  • Gospel: il più vero e sentito canto corale della fede e del sentimento religioso. Attraverso questo genere la comunità testimonia allegramente la speranza scaturita parole del Vangelo.

  • Soul: il genere che più di ogni altro rappresenta la forza delle emozioni che vengono dal profondo dell’anima. Il suo punto di forza e senza dubbio la forza trascinante del ritmo.
  • Blues: la musica come rappresentazione delle difficoltà siano esse materiali e spirituali. Chiamata “la musica del diavolo” ad essa si affidano i racconti di solitudine, malinconia e problemi quotidiani.
  • Jazz: il genere in cui anche i sopraelencati trovano una sintesi comune. Il motivo ispiratore del festival, capace di far nascere la musica più vitale al mondo. Una possibilità per affermare nuovamente come il Jazz sia un linguaggio accomunante ed universalmente riconosciuto. 

Trascorrere la Pasqua a Spoleto ed in Umbria sarà dunque anche viaggiare tra note di stili musicali tanto simili quanto densi di significati. Un evento scrupolosamente preparato anche negli spazi, senza perdere di vista la strada e la marching band. All’interno dei club sarà ricreata la tipica atmosfera del Jazz. Nel Santuario di San Francesco si canterà il Gospel. Il Soul ed il Blues troveranno manifestazione all’interno dello spazio artistico del CAOS.

Umbria Jazz Spring 2019 accessibile a tutti. La maggior parte degli show sono gratuiti e per gli altri il costo massimo è di 10 €. Consultate il Programma completo sulla pagina ufficiale!

Una Pasqua così varia e ricca di situazioni affascinanti in Umbria non si era mai vista! Approfittate delle migliori offerte con il Pacchetto Pasqua a Spoleto!

Oppure verificate la disponibilità e prenotate il Vostro Soggiorno!

 

Marconi Vintage 2019

il 30 e 31 Marzo non perdete il Marconi Vintage 2019 a Spoleto

Come godersi una Spoleto a tinte retrò con l’arrivo del Marconi Vintage 2019

Con la primavera ormai alle porte anche la grande stagione di eventi 2019 in Umbria è pronta a ripartire a fortissimo ritmo. In questo contesto di cambiamento climatico si inserisce l’affacciarsi del miglior periodo per visitare Spoleto e tutte le altre attrazioni storiche e naturalistiche di questo territorio. Grazie all’avvicinarsi delle festività Pasquali infatti, turisti nuovi ed abituali si riversano spesso alla ricerca di pacchetti vacanze ed occasioni per passare giornate in relax in compagnia delle feste e degli eventi più interessanti. Il caso ha voluto che il periodo in esame coincida con il prossimo svolgimento del Marconi Vintage 2019, nel weekend del 30 e 31 Marzo.

Inizialmente previsto per lo scorso mese di Novembre 2018, la settima edizione del Marconi Vintage sarà questa volta vestito di abiti primaverili. Una curiosità che fa senza dubbio crescere l’attesa per un evento che promette di essere tra i migliori in programma quest’anno a Spoleto. Le conferme per spoletini e turisti provenienti da tutta Italia, saranno sicuramente gli ingredienti che hanno permesso di raggiungere lo straordinario successo delle precedenti edizioni, ma non solo:

  • Arte
  • Gastronomia
  • Musica
  • Shopping
  • Animazione

Coerentemente con il principio che “squadra che vince non si cambia”, la manifestazione vedrà la città di Spoleto, lungo tutta l’omonima via, ma anche lungo tutto il centro storico, ancora una volta invasa da mercatini, street food, mostre d’auto e moto, fotografiche, pittoriche, eventi musicali, animazione per bambini, bancarelle e tanto altro.

L’espansione del Vintage in Italia e non solo

Negli ultimi anni il mondo del vintage, o se si preferisce del retrò, ha conosciuto un numero sempre maggiore di appassionati con la conseguente nascita di eventi ad essi dedicati. Si può dire che questo settore rappresenti ormai una realtà consolidata sia dal punto di vista sociale che sopratutto economico, con un giro di affari che solo in Italia raggiunge i 20 miliardi di euro. L’attenzione all’antiquariato, o comunque agli oggetti del passato, fa però tendenza praticamente in tutto il mondo, pur restando le più caratteristiche città italiane mete ideali per le sue manifestazioni più importanti e seguite.

Tra i settori maggiormente in voga nelle fiere e negli eventi vintage vi sono senza dubbio quello della fotografia, della musica e della moda. Partendo da quest’ultima, forte è la concentrazione sui dettagli quali bottoni, stampe e cerniere composti da tessuti oggi impossibili da riprodurre. Parlando dell’ambito musicale è impossibile non riferirsi ai ricercatissimi dischi in vinile o alle gloriose chitarre d’epoca. Infine è curioso come nella fotografia, la nostalgia passione per l’analogico, abbia portato alcune case produttrici ad ideare delle macchine fotografiche digitali ma che richiamino i modelli degli anni ’70 e ’80.

Perchè non perdersi il Marconi Vintage 2019 a Spoleto

Dalla breve descrizione sulla crescita dell’universo vintage si intuisce come siano moltissimi i luoghi italiani dove i più variegati mercatini e le più partecipative fiere mettono orgogliosamente in mostra i loro pezzi del passato. Solo per fare due semplici e poco esaustivi esempi, si ricordano l’appuntamento trentennale di Firenze con il Vintage Selection o il Sunday Market di Roma, a forte connotato internazionale.

Venendo al Marconi Vintage di Spoleto, si può affermare come il proposito dell’Associazione Culturale Il Bruco, organizzatore dell’evento insieme al Comune di Spoleto, sia ricalcare il prestigio dei più celebri eventi vintage associandovi tradizione, familiarità, folklore ed allegria che solo una regione l’Umbria sa regalare. Per questo, tra conferme e novità assolute, la promessa fatta a quanti vorranno scoprire questo emozionante evento è quella di un imperdibile tuffo nel passato all’interno di una cornice incredibilmente suggestiva. Lungo il percorso adulti e bambini si avventureranno così tra:

  • appetitosi Street Food, con furgoncini provenienti da tutta Italia
  • mercatini di antiquariato ed artigianato
  • esibizioni musicali
  • eventi sportivi a cura delle associazioni locali
  • animazione
  • imperdibili mostre come la “Art In”  (pittura) e la “Spoleto come Eravamo” (fotografica).

In attesa di conoscere tutte le sorprese del Marconi Vintage 2019, preparatevi alla Vostra fuga nel passato!

Scoprite quanto emozionante può essere passeggiare a Spoleto tra le emozioni degli anni a cui siete più legati! Prenotate Ora il Vostro soggiorno per il 30 e 31 Marzo 2019!

Stagione di Prosa 2018/2019 – 17 Novembre/03 Aprile

è partita la Stagione di Prosa a Spoleto con grandissimi spettacoli!

Si alza il sipario sulla Stagione di Prosa a Spoleto. Ecco tutti gli spettacoli da non perdere dell’edizione 2018/2019

Lo spettacolo andato in scena Sabato 17 Novembre al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, “Questi fantasmi!”, commedia capolavoro del grande Eduardo De Filippo, lascia ben intendere quale sia la caratura di questa nuova Stagione di Prosa a Spoleto. A dispetto del primo vero arrivo del freddo in Umbria, a riscaldare le emozioni degli spettatori del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti ci hanno pensato gli eccezionali attori a cominciare da Gianfelice Imparato e la regia di Marco Tullio Giordana.

Un primo atto di quella che si annuncia come una delle edizioni più importanti per livello internazionale delle produzioni. Basti pensare che “Questi fantasmi!” fu tra le prime opere rappresentate all’estero riscuotendo da subito enorme successo. Un successo che non poteva che essere confermato nel pubblico odierno, a rinsaldare ulteriormente il forte legame tra Spoleto e il Teatro. La Stagione di Prosa a Spoleto 2018/2019 propone un programma di spettacoli con opere provenienti dalla produzioni di mostri sacri come Shakespeare, Ibsen, Bulgakov, Mamet e per l’appunto De Filippo. Da sottolineare anche il livello degli attori impegnati in questa stagione, dove oltre Gianfelice Imparato (de I Bastardi di Pizzofalcone), compariranno altri volti noti al grande pubblico tra cui:

  • Umberto Orsini
  • Lunetta Savino
  • Luca Barbareschi
  • Michele Riondino

Un cartellone che ha suscitato entusiasmo sin dal momento del suo annuncio, evidenziando il grande valore di tutti gli otto spettacoli. Varietà ed eclettismo che coinvolgono produzioni, interpreti, situazioni e contesti drammaturgici, provenienza e percorsi artistici. Il punto di incontro sarà comunque l’Umbria, con Spoleto a fare da guida sotto l’aspetto degli eventi invernali artistici e culturali (Si ricorda anche il programma delle aperture dei musei).

Stagione di Prosa a Spoleto nuova edizione. Ecco il programma completo con orari e date

Gli spettacoli della Stagione di Prosa a Spoleto torneranno ridosso delle festività natalizie. Da quel momento proseguiranno fino agli inizi della primavera per una intesa stagione teatrale in Umbria. Gli appassionati e turisti che affolleranno Spoleto questo inverno troveranno i migliori spettacoli teatrali in Umbria pronti ad attenderli e a stupirli.

Di seguito il programma degli spettacoli a Spoleto. Il teatro prescelto per quasi tutti gli spettacoli è in il maestoso Teatro Nuovo. Ci sarà però occasione di spostarsi anche al suggestivo Teatro Caio Melisso. Per tutti gli altri eventi della Stagione di Prosa nelle altre città umbre visitare il sito ufficiale del Teatro Stabile dell’Umbria.

  • Venerdì 21 Dicembre 2018 ore 21.00: “Il Maestro e Margherita“, con Michele Riondino (Il Giovane Montalbano) dal romanzo di Michail Bulgakov con riscrittura di Letizia Russo. Uno dei più grandi capolavori russi del Novecento. Un’opera che mixa commedia nera, satira socio-politica e tematiche religiose.
  • Sabato 12 Gennaio 2019 ore 21:00: Spettacolo di danza della MM Contemporary Dance Company con due produzioni celebri. Shubert Frames proporrà gli emozionanti capolavori di Frantz Shubert. A seguire con l’ispirazione delle grandi musiche di Gershwin abbinandovi sensazioni di origine pittorica, Gershwin Suite a cura di Howard Hopper.
  • Lunedì 28 Gennaio ore 21.00: “Il Penitente” con Lunetta Savino (Cettina de Un Medico in Famiglia) e Luca Barbareschi. Quest’ultimo è anche regista dello show. L’ultimo testo scritto dal grande drammaturgo statunitense David Mamet. Un dramma moderno in cui la dubbia morale della società mette in crisi uno psichiatra vittima di gogna mediatica.
  • Lunedì 11 Febbraio ore 21.00 e Martedì 12 Febbraio ore 18.00 (Teatro Caio Melisso): “Il racconto d’inverno”  di William Shakespeare. La Compagnia dei Giovani del Teatro Stabile dell’Umbria porteranno in scena una delle tragicommedia del grande drammaturgo inglese. Tematiche complesse ed incastonate tra loro con estrema e abile maestria. Inimicizia, tradimenti e morte, temi tipici del dramma verranno ribaltati da scene bucoliche, danze e satiri, utilizzati per commedie.
  • Martedì 19 marzo ore 21.00: “La Bibbia Riveduta e Corretta” ad opera degli Oblivion. Si tratta di veri e propri fenomeni del web e youtuber. La Bibbia come non è stata mai ascoltata. Un musical comico irresistibile tra sacralità e invenzione della stampa.
  • Venerdì 03 Aprile ore 21.00: “Kiss Me, Kate”  messo in scena dalla compagnia Corrado Abbati. Un vero classico del musical ad opera di Cole Porter. Una perfezione per il genere raggiunta sulla base della commedia di Shakespeare della Bisbetica Domata. Due attori ex sposi si ritrovano a recitare a Broadway tra litigi e gangster.

Info e Costo biglietti della Stagione di Prosa a Spoleto 2018/2019

  • Platea, posto palco platea centrale, posto palco I ordine centrale: intero 21 euro (ridotto 18 euro).
  • Palco platea laterale I ordine laterale, II – III ordine centrale 17 euro (ridotto 14).
  • Posto palco II e III ordine laterale e galleria 10 euro.

Per prenotazioni telefoniche: Botteghino Telefonico Regionale del teatro stabile dell’Umbria al numero tel. 075.57542222 tutti i giorni feriali dalle 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo.

Vendita dei biglietti Stagione di Prosa a Spoleto: botteghino Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti tel. 0743 222647 il giorno dello spettacolo dalle 16.30. Si ricorda che la vendita online sarà attiva dal 24 Novembre sul sito del teatro stabile dell’Umbria.

Se Spoleto è da sempre città dell’arte e dello spettacolo è anche grazie a rappresentazioni teatrali di estremo valore!

Grazie alla nuova Stagione di Prosa assisterete ai migliori spettacoli in circolazione! Non resta che Prenotare il Vostro Soggiorno e preparavi alle emozioni del grande Teatro!

Tour Guidato Opere d’Arte Albornoz Palace Hotel

Soggiornando in questo albergo partecipate al tour guidato tra le sue opere d'arte!

Molto di più di un semplice albergo. Perchè regalarsi tour guidato presso Albornoz Palace Hotel

Per voi che avete scelto Albornoz Palace Hotel come destinazione per il vostro soggiorno a Spoleto. Per tutti coloro che desiderano scoprire Il patrimonio artistico e culturale dell’Umbria, inserito in un suggestivo paesaggio naturale.

Per vivere un’esperienza artistica a 360° gradi che arricchisca ulteriormente il vostro viaggio. Per appassionati di arte moderna e contemporanea, esperti, collezionisti di opere d’arte e ceramiche, artisti o per semplici curiosi:

  • Tour Guidato tra i capolavori di arte contemporanea dell’Albornoz Palace Hotel. Ammirerete innumerevoli opere d’arte moderna inserite e create appositamente per l’albergo e con gli spazi dell’albergo. Artisti di fama internazionale hanno contribuito a rendere la struttura una vera e propria casa dell’arte aperta a tutti.

 

  • Visite con spiegazione all’esposizione di ceramiche antiche italiane risalenti agli anni Venti e Trenta. Autentici pezzi di antiquariato che rappresentano testimonianze di un’arte che resiste allo scorrere del tempo. Sono presenti produzioni delle più importanti aziende artigiane italiane, principalmente del centro Italia dove l’arte della ceramica si è affermato con notevole rilevanza.

Avete mai soggiornato in un albergo con innumerevoli installazioni artistiche? Prenotate ora il vostro soggiorno ed approfittate di un incredibile tour guidato tra le opere!

Tours Assisi 2018

Scoprite i tour di Assisi e prenotate la visita!

Tutti i giorni Asisium Travel propone speciali Tour di Assisi

Tutti i giorni “Assisi Walking Tour”  Visita Guidata in lingua italiana, francese, spagnolo, inglese e giapponese  da Borgo Aretino 11, under 16 gratuiti se accompagnati

Tutti i giorni, tranne la domenica e festivi “Visita Guidata della Basilica di San Francesco” in lingua italiana, francese, spagnolo, inglese e giapponese.

Tutti i giorni “Tours di Assisi in Ape Calessino” in lingua italiana, francese, spagnolo ed in inglese. Pick-up in Hotel.

Tutti i giorni “Tours in Segway” la mattina,  il pomeriggio e in notturna “Assisi by Night in Segway” ed un “Minitour in Segway per under 30″ della durata di 30 minuti ad un prezzo ridotto, pensato per i ragazzi.

Tutti i giorni “Visita Guidata privata in tutte le città dell’Umbria”:

  • Assisi
  • Perugia
  • Todi
  • Gubbio
  • Orvieto
  • Spoleto
  • Lago Trasimeno
  • Spello (la Villa dei Mosaici)
  • Montefalco
  • Bevagna

minimo 2 persone, su richiesta e in tutte le lingue italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco etc, potete prenotare l’ora e il luogo dell’appuntamento (è possibile accompagnare i clienti con il minivan con conducente con pick-up in Hotel o noleggiare l”e auto, bici elettriche e le vespe), Under 16 gratuiti, se accompagnati;

  • Tutti i giorni Corso di cucina e cena tipica umbra in splendida location nel Parco del Monte Subasio in italiano e in inglese.
  • Tutti i giorni “Tour dei Santuari in Minivan” (Eremo delle Carceri e San Damiano), pick-up per le strutture ricettive di Assisi centro gratuito.
  • Tutti i giorni “WineTour in Minivan”,  Vigneto di Montefalco, pick-up per le strutture ricettive di Assisi centro e Santa Maria gratuito;

Prezzi speciali per gruppi, inoltre noleggio auto elettriche, bicliclette, vespe, prenotazioni transfer con minivan da Assisi per le città dell’Umbria, aeroporti, Firenze, Siena, Roma, La Verna, Greccio, etc.

Per info e ticket:

Asisium Travel
Via Borgo Aretino 11/A Assisi 06081 (PG)
Tel. 075/813074  fax 075/9976030 Cell. 334/3954324
Visita il sito: www.asisiumtravel.com

Siete pronti a scoprire la meravigliosa città di Assisi? Per non perdervi le numerose visite guidate, Prenotate Ora il vostro soggiorno!

Campagna Amica – Il Mercato A Km Zero di Spoleto

Mercato a km zero di Spoleto

 

Debutta in Piazza d’Armi il MERCATO A KM ZERO della città di Spoleto. OGNI MARTEDI’ DALLE 8 ALLE 13 circa otto aziende agricole del territorio arricchiranno il mercato settimanale, offrendo molte delle PRODUZIONI LOCALI, da quelle ortofrutticole rigorosamente di stagione ai prodotti caseari, passando per salumi e altre tipicità.

Ingredienti semplici e gustosi che caratterizzano la cucina tradizionale e nascono dalla natura ancora ricca di boschi, oliveti, vigneti e campi coltivati che circonda la città.

Museo del Cioccolato – Spoleto

Museo_Del_Cioccolato_Spoleto_resized

Il Cioccolato a Spoleto

L’OFFICINA DEL CIOCCOLATO ha aperto a Spoleto il MUSEO DEL CIOCCOLATO che propone ai visitatori Corsi di Cioccolato (anche per bambini)Eventi e Degustazioni con più di 100 tipi di cioccolato artigianale:

  • Stampe vintage
  • Biscotti artigianali
  • Birra artigianale
  • Cioccolato caldo
  • Torta al testo artigianale
  • Pizza
  • formaggi e salumi
  • Tartufo

Una serie di specialità enogastronomiche umbre da assaggiare insieme a liquorini, vini passiti e vini umbri di alta qualità!

Un locale molto interessante e rilassante. Un viaggio alla scoperta del cioccolato con tutte le qualità provenienti dai paesi maggiori produttori al mondo di questo squisito prodotto! L’assaggio continuerà con l’imbarazzo della scelta tra vari prodotti artigianali: cioccolato a pezzi con differente gradazione di amaro (bianco, al latte, fondente), con vari formati e sapori (delizioso ad esempio quello con lo zenzero), o in praline di vario tipo (nocciole, fichi, prugne, ciliegie, ecc.).

Vi è, inoltre, la possibilità di acquistare i prodotti che vi saranno piaciuti di più, ed è possibile preparare anche piccole confezioni regalo.

PER MAGGIORI INFO:
OFFICINA DEL CIOCCOLATO Via dell’Angelo, 2 – 06049 Spoleto
Cell. 391 769 7345 – Pagina Facebook

Non perdete una fantastica esperienza in questo MUSEO ESCLUSIVO!

Prenotate ora il vostro gustoso soggiorno!